Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale 2014-20, di cui il Mipaaf è autorità di Gestione, ha avviato un’indagine sul settore agrituristico denominata “Agriturismo e aree rurali” il cui scopo è studiare le sinergie tra agriturismo e territori rurali, coerentemente con la visione a lungo termine per le aree rurali lanciata nel 2021 dalla Commissione Europea. L’iniziativa, i cui risultati saranno utili per la redazione dell’edizione 2022 del Rapporto RRN “Agriturismo e multifunzionalità”, consiste in un questionario web da sottoporre agli ospiti che pernotteranno in agriturismo nel 2022, disponibile al seguente link:

https://forms.office.com/pages/responsepage.aspx?id=qRdCCBiO8kah90iNgmHtQ7HZl9W232BAgVmtsT8oNqxUM05JTFVZUU1ZTUI4MDNHNEM3VUVDWk84Ty4u

Attraverso il questionario si vuole indagare la capacità dei diversi territori di soddisfare (o meno) le aspettative dei clienti in termini di fruizione turistica. L’idea è quella di ottenere una “mappatura” dell’appetibilità delle aree rurali, provando anche a ricavare informazioni quantitative sull’indotto che le attività agrituristiche generano in esse.

Il questionario è anonimo e, oltre che in lingua italiana, può essere compilato in tedesco, inglese, francese e spagnolo. L’indagine è suddivisa in 4 sezioni (informazioni sul viaggio – budget – territori – valutazione complessiva esperienza) e il tempo stimato per la compilazione è di circa 7 minuti.

Per la diffusione del questionario è stato predisposto un volantino https://blog-agricoltura.regione.toscana.it/documents/32545707/35549724/Volantino+RRN+6-7-2022.pdf/2f7d9109-e6a9-d6bf-6f22-9f9028806bb9?t=1657617440506 che può essere stampato ed esposto nei locali aziendali o semplicemente inviato via mail ai clienti dopo il check-out. Il questionario, infatti, è facilmente compilabile anche via smartphone o tablet.  Il volantino contiene un QR code e il link al form web con il questionario.