In primo piano

La questione energetica

Gen 30, 2023 | Novità

Le recenti dichiarazioni del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, circa la necessità di continuare a sostenere famiglie e imprese in questa fase di rincaro dei prezzi energetici almeno fino a fine marzo hanno incontrato l’apprezzamento di Confagricoltura, vista l’indubitabile esigenza di garantire un fondamentale sostegno alle imprese agricole a condizioni che siano equivalenti a quelle già riconosciute in altri Stati membri.

Secondo il Ministro Giorgetti è infatti allo studio una proroga delle misure di sostegno contro il caro energia, nell’obiettivo di trovare una forma armonizzata ed omogenea in tutta Europa, che risultino essere più efficienti in termini di aiuto e più flessibili rispetto all’andamento dei consumi, premiando e stimolando i comportamenti più virtuosi di risparmio energetico.

L’attenzione Confederale è rivolta altresì alle nuove misure annunciate dal governo per velocizzare le procedure relative allo sviluppo delle energie rinnovabili. Di fatto, con il prossimo decreto il Governo punta ad imprimere una convinta accelerazione dei tempi necessari alla realizzazione dei nuovi impianti ad energia rinnovabile, anche per quelli presenti in area agricola, unitamente ad una decisiva semplificazione dell’iter burocratico per garantire maggiore celerità nell’attuazione delle misure previste dal PNRR.

Il pacchetto di misure contenute nella bozza di decreto mira, inoltre, al potenziamento della Commissione PNRR – PNIEC, nonché contigue semplificazioni amministrative anche per gli impianti offshore di produzione e stoccaggio di energia elettrica da fonti rinnovabili e per quelli di produzione di idrogeno verde e rinnovabile. Una simile manovra si pone sulla scia dei decreti implementanti le misure previste dal PNRR, ma indica altresì una crescente attenzione del Governo alle numerose possibilità offerte con la pianificazione euro-nazionale di lungo periodo, soprattutto se affiancata all’intento revisorio dello stesso Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per inserire un nuovo capitolo sul tema energetico e procedere nella direzione di transizione verde del Paese.