In primo piano

Bando Agrivoltaico: a che punto siamo?

Lug 13, 2023 | Novità

La misura PNRR Parco Agrivoltaico, gestita dal MASE, è finalizzata a rendere più competitivo il settore agricolo, riducendo i costi di approvvigionamento energetico e migliorando le prestazioni climatiche ambientali. Con essa si promuove l’installazione di sistemi agrivoltaici, ovvero configurazioni capaci di garantire l’integrazione tra attività agricole e pastorali e produzione elettrica, valorizzando il potenziale di entrambi i sottosistemi. Il terreno viene così destinato da un lato alla produzione di energia rinnovabile, tramite l’installazione di moduli fotovoltaici, a una distanza dal suolo tale che consenta, dall’altro, l’agricoltura o l’allevamento. Le risorse previste dal Decreto per sostenere la realizzazione di Impianti Agrivoltaici sono di circa 1,1 MLD, con incentivi in conto capitale fino al 40%.

Il GSE ha aperto una consultazione con l’obiettivo di approfondire alcuni ambiti che saranno disciplinati nelle regole operative relative al decreto MASE, attualmente in via di definizione, con il quale verrà data attuazione anche alla misura PNRR M2C2 – I. 1.1. Sviluppo Agro-voltaico. 

Attualmente il DM sta aspettando l’approvazione da parte della Commissione UE, dopo di chi è prevista l’uscita del primo Bando con cui si mira a raggiungere una potenza complessiva pari almeno a 1,04 GW entro il 31 luglio del 2026.

Con una nota stampa il GSE invita i soggetti interessati a far pervenire le proprie osservazioni entro il 21 luglio 2023 attraverso l’apposita sezione del sito utilizzando il template predisposto”.

QUI è disponibile il documento di consultazione sulle regole operative del bando Agrivoltaico.