L’Unione Provinciale Agricoltori di Siena in collaborazione con Confagricoltura Umbria sta raccogliendo le adesioni di aziende interessate ad essere coinvolte nel contratto di Filiera sulle biomasse.

Il 22 aprile 2022 è stato reso pubblico l’avviso recante le caratteristiche, le modalità e le forme per la presentazione delle domande di accesso ai contratti di filiera di cui al DM. n. 0673777 del 22 dicembre 2021.

In sintesi:

Massimali e spese ammissibili

  • L’importo complessivo degli investimenti ammissibili è compreso tra 4 e 50 milioni di euro.
  • Gli Investimenti ammessi per ogni Beneficiario hanno una soglia minima di investimento pari a 100.000 euro per aziende agricole e 400.000 euro per gli interventi di trasformazione e commercializzazione.

Le agevolazioni sono così concesse:

  • Contributo in conto capitale per un 40%, fino ad un 60% in caso di zone svantaggiate/montane.
  • Finanziamento bancario, pari al 50% dell’ammontare complessivo dell’investimento,25% con finanziamento agevolato ad un tasso di interesse dello 0,50% e 25% con finanziamento a tasso ordinario; ai fini della concessione delle agevolazioni, i soggetti beneficiari possono richiedere il finanziamento alle banche convenzionate.

Cumulabilità: gli aiuti del presente bando possono essere cumulati con altri aiuti di stato come quelli previsti dall’ex Piano Nazionale Industria 4.0 (oggi Transizione 4.0).

  • Gli interventi ammissibili sono riportati nei testi dei file pdf a seguire.

Prot 165 allegato MIPAAF 2022 0182458 Avviso Contratti di Filiera Vbando

All 6 Spese ammissibili

– La data di scadenza del bando è il 21 settembre 2022. Al fine di ottimizzare la complessa presentazione del progetto entro il termine di scadenza invitiamo le aziende interessate a comunicare la manifestazione d’interesse nel breve termine.

Quanti interessati a partecipare possono scrivere a materozzi@confagicolturasiena.it e bittarelli@confagricolturasiena.it